Con gli occhi di Pompeo al “Garibaldi”

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

DJset – Proiezioni – Concerto

Una serata, quella di giovedì 18 maggio a partire dalle 19,00, dedicata a Pompeo Colajanni ed a sostegno del progetto del documentario diretto da Enzo Rizzo “Con gli occhi di Pompeo” per la Pragma film. Nel corso della serata sarà proiettato il trailer del documentario, patrocinato dall’ANPI, dalla famiglia Colajanni e dall’Istituto Gramsci Siciliano. La serata sarà caratterizzata dalle musiche de Coro di canti partigiani di Matilde Politi, dall’intervento di Guido Politi e dal gradito ritorno alla consolle del Garibaldi del Dj Maurizio Catania.

E’ possibile sostenere questo progetto partecipando alla campagna di crowdfunding su produzioni dal basso

Pompeo Colajanni, siciliano, avvocato, comunista, negli anni 30 organizza la cospirazione antifascista in Sicilia. Nel 1940 s’infiltra nell’esercito italiano, costruisce una rete di antifascisti tra gli ufficiali con effettive funzioni di comando. Nel 1943 il 10 settembre fonda a Barge, in Piemonte, la prima Brigata Garibaldina, la Carlo Pisacane. Inizia la Resistenza. Il 27 aprile 1945, dopo venti mesi di guerra, libera la città di Torino.

Il Bar Garibaldi che prende il nome ed il logo proprio dalle Brigata Garibaldi le formazioni dei partigiani socialisti e comunisti che combatterono contro il fascismo in Spagna con il Battaglione Garibaldi inquadrato nelle Brigate Internazionali e liberarono successivamente  l’Italia dai nazifascisti, è particolarmente orgoglioso di ospitare questa iniziativa.