Con gli occhi di Pompeo al “Garibaldi”

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

DJset – Proiezioni – Concerto

Una serata, quella di giovedì 18 maggio a partire dalle 19,00, dedicata a Pompeo Colajanni ed a sostegno del progetto del documentario diretto da Enzo Rizzo “Con gli occhi di Pompeo” per la Pragma film. Nel corso della serata sarà proiettato il trailer del documentario, patrocinato dall’ANPI, dalla famiglia Colajanni e dall’Istituto Gramsci Siciliano. La serata sarà caratterizzata dalle musiche de Coro di canti partigiani di Matilde Politi, dall’intervento di Guido Politi e dal gradito ritorno alla consolle del Garibaldi del Dj Maurizio Catania.

E’ possibile sostenere questo progetto partecipando alla campagna di crowdfunding su produzioni dal basso

Pompeo Colajanni, siciliano, avvocato, comunista, negli anni 30 organizza la cospirazione antifascista in Sicilia. Nel 1940 s’infiltra nell’esercito italiano, costruisce una rete di antifascisti tra gli ufficiali con effettive funzioni di comando. Nel 1943 il 10 settembre fonda a Barge, in Piemonte, la prima Brigata Garibaldina, la Carlo Pisacane. Inizia la Resistenza. Il 27 aprile 1945, dopo venti mesi di guerra, libera la città di Torino.

Il Bar Garibaldi che prende il nome ed il logo proprio dalle Brigata Garibaldi le formazioni dei partigiani socialisti e comunisti che combatterono contro il fascismo in Spagna con il Battaglione Garibaldi inquadrato nelle Brigate Internazionali e liberarono successivamente  l’Italia dai nazifascisti, è particolarmente orgoglioso di ospitare questa iniziativa.

con gli occhi di Pompeo

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Storia a puntate sulla vita di Pompeo Colajanni

Questo spazio sarà dedicato ad un foto racconto di immagini e documenti inediti  per accompagnarvi nell’ambiente storico che segna il novecento e contestualizza l’ambiente socio culturale in cui si muove il nostro protagonista.

“Con gli occhi di Pompeo” vi porterà non a una sequenza cronologica di eventi, ma una concatenazione di fatti, luoghi e personaggi legati alla visione personale del protagonista,  ci porterà dentro e attraverso la Sicilia delle manifestazioni contro la mafia e i missili cruise a Comiso, la Sicilia delle speranze per lo sviluppo industriale, ma anche nel Vietnam della guerra contro gli invasori statunitensi, saltando dai giorni del referendum per la Repubblica e l’attentato a Togliatti, alle barecche dei lavoratori italiani emigrati in Germania: attraverso le parole di Colajanni da ognuno di questi ed altri eventi si passerà agli episodi della cospirazione antifascista e  della Resistenza .

vai alla prima puntata

con gli occhi di Pompeo (prima puntata)

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

da qui inizia la storia

 

…Con gli Occhi di Pompeo 

1

Quando sono nato in Sicilia nel 1906 l’Europa sembrava la stessa che era stata per secoli : re, regine e parate.  Ma non durò a lungo, gli eventi mutarono con una velocità ed una violenza senza precedenti. avevo 10 anni e nella casa dei miei nonni a Caltanissetta, la cronaca della storia del secolo la leggevo sulle cartoline che arrivavano dai fratelli di mio padre ,tutti in prima linea.

Leggi tutto “con gli occhi di Pompeo (prima puntata)”